Vai e vivrai
Taluni sostengono che il nome Africa derivi dal termine arabo "afer", polvere. Lo chiamiamo continente nero, ma lo immaginiamo da sempre marrone. Polvere ovvero terra, tanta. E a ruota povertà, migrazioni interne, lotte fratricide che seppur di facciata abbiano la scusa "etnica" e "religiosa" nascono sempre e solo per accaparrarsi un pezzo di pane.

Nel 1984 centinaia di migliaia di africani, costretti dalla carestia, abbandonano i rispettivi paesi natali per il Sudan. Grazie all'iniziativa dello stato d'Israele e degli Stati Uniti (la cosiddetta operazione Mosè), moltissimi ebrei etiopi furono portati in Israele, salvandosi quindi da una vita fatta essenzialmente di stenti e sofferenze. Tra i tanti giudei dalla pelle scura "giustamente" da "riportare alla base", può capitare che si infiltri qualche disperato, intento solo a fuggire dall'Africa. E' il caso di un bambino cristiano che, arrivato nella sua nuova patria, verrà chiamato Schlomo. Lasciata la madre in Sudan, sarà adottato (con la convinzione che sia un ebreo) da una famiglia israeliana. Crescerà (ne seguiamo le gesta fino ai giorni nostri) nascondendo a tutti il suo segreto, roso da dubbi e rimorsi. Attorno a lui un paese in evoluzione che conoscerà (ancora) la guerra, il razzismo (verso gli ebrei neri), i tentativi vani di pace e quelli riusciti di democrazia…

"Vai, vivi e diventa". Lo dice la mamma a Schlomo, ed è quello che lui esegue. Nel film questa frase corrisponde ai tre periodi della vita del protagonista che ci vengono mostrati: l'approccio con la nuova realtà caratterizzato dalla diffidenza sia di chi riceve sia di chi arriva, la maturazione e l'ambientazione col nuovo mondo ed infine la presa di coscienza sulla propria identità che chiude il cerchio.
"Vai e vivrai" di Radu Mihaileanu (Train de vie) è un racconto imponente sia per durata (due ore e 20) che per complessità e quantità di tematiche (sociali e storiche) affrontate. Seppur il tono sia sempre serioso, non si tratta di film-mattone, anzi... Si sente, si legge e si vede spesso del medio oriente, ma sempre a proposito del conflitto israeliano-palestinese. Una situazione tanto importante da oscurare qualsiasi altra storia interna legata alla costruzione di una nazione, di un popolo. Ma il dramma di Schlomo può comunque essere decontestualizzato dal restante. La sua è una storia di un uomo alla ricerca della propria identità, una persona che non vuol rinnegare le sue origini perché sa che il suo futuro, le sue ramificazioni, dipendono dalle radici. La mamma, la madre Africa: terra da toccare con i piedi scalzi così come si fa quando si gira nella propria abitazione. Perché si può vagare alla ricerca di un po' d'acqua, ma una volta trovata finisce sempre che ci si vada a dissetare in casa…

La frase: "Non puoi arrivare senza fretta come il Messia?"

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Un sogno chiamato Florida | Caravaggio - L'anima e il sangue | Oltre la notte | Figlia mia | Kong: Skull Island (NO 3D) | Lasciati Andare | Tuo, Simon | Le meraviglie del mare (NO 3D) | Il cielo può attendere | Benedetta Follia | Monster Family | Ogni giorno | Black Panther (V.O.) | Cezanne - Ritratti di una Vita | Tonya | Jurassic World - Il Regno Distrutto | Wajib - Invito al matrimonio | Contromano | Mektoub My Love - Canto Uno (V.O.) | Kedi - La Città dei Gatti | Hollywood party | Maria by Callas | Io sto con la sposa | Race 3 | End of Justice: Nessuno è innocente | 2001: Odissea nello spazio (V.O.) | Dove non ho mai abitato | Solo: A Star Wars Story (NO 3D) | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | The Party | Tito e gli Alieni | Famiglia allargata | Dunkirk | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | La melodie | Jurassic World (V.O.) | Il Premio | Il treno per il Darjeeling | Agadah | Io & Annie | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Nome di donna | C'est la vie - Prendila come viene | E' arrivato il Broncio | Come un gatto in tangenziale | Anime nere | L'atelier | Ippocrate | La terra buona | Il prigioniero coreano | Ella & John - The Leisure Seeker | 2001: Odissea nello spazio | Dogman | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Nel nome di Antea | Due piccoli italiani | Sea Sorrow - Il Dolore del Mare | McQueen | 211 - Rapina In Corso | The Strangers: Prey at Night | Eterno Femminile | Una festa esagerata | Respiri | Napoli velata | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | Show Dogs - Entriamo in scena | Una vita spericolata | La truffa dei Logan | Qualcuno volo' sul nido del cuculo | Il filo nascosto | La Casa Sul Mare | La terra di Dio | Il colore nascosto delle cose | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Charley Thompson | Prigioniero Della Mia Libertà | A Casa Tutti Bene | Samba | Loveless | Arrivano i prof | Pitch Perfect 3 | Loro 1 | L'isola dei cani (V.O.) | Cars - Motori ruggenti | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Hotel Gagarin | Cars 3 (NO 3D) | Ulysses: A Dark Odyssey | L'Amore secondo Isabelle | Blue Kids | Il giovane Karl Marx | La stanza delle meraviglie (V.O.) | L'isola dei cani | Transfert | Avengers: Infinity War (NO 3D) | Detroit | Jurassic World (NO 3D) | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Puoi baciare lo sposo | Jurassic World - Il Regno Distrutto (V.O) | Obbligo o Verità | Made in Italy | Visages villages | Cosa dirà la gente (V.O.) | Solo: A Star Wars Story | La stanza delle meraviglie | 120 battiti al minuto | Ore 15:17 - Attacco al treno | A Quiet Passion | 77 Giorni | Sposami, stupido! | Mary e il fiore della strega | A Beautiful Day | Benvenuto in Germania! | Manuel | Earth - Un giorno straordinario | Insyriated | The Greatest Showman | 1945 (V.O.) | Sherlock Gnomes | The Strangers | I segreti di Wind River | Parigi a Piedi Nudi | Firenze e gli Uffizi 3D/4K (NO 3D) | 1945 | Libre | Diva! | A Quiet Passion (V.O) | Lazzaro Felice | Solo: A Star Wars Story (V.O.) | Oh mio Dio! | La Tenerezza | Ammore e malavita | Coco (NO 3D) | It | Sea Sorrow - Il Dolore del Mare (V.O.) | Peppa Pig in giro per il mondo | The Happy Prince | La terra dell'abbastanza | Escobar - Il fascino del male | Assassinio sull'Orient Express | Resina | Loro 2 | Ocean's 8 | Deadpool 2 | Rabbia furiosa | Mektoub My Love - Canto Uno | Giovanni Allevi Equilibrium - The Film Concert | Finché c'è prosecco c'è speranza | Malati di sesso | The Post | Harry Potter e la pietra filosofale | Pacific Rim - La rivolta (NO 3D) | Nobili bugie | Si muore tutti democristiani | Cosa dirà la gente | Peter Rabbit | Veleno |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Il sacrificio del cervo sacro (2017), un film di Yorgos Lanthimos con Colin Farrell, Nicole Kidman, Barry Keoghan.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: