Leonardo.it


Vai e vivrai
Taluni sostengono che il nome Africa derivi dal termine arabo "afer", polvere. Lo chiamiamo continente nero, ma lo immaginiamo da sempre marrone. Polvere ovvero terra, tanta. E a ruota povertà, migrazioni interne, lotte fratricide che seppur di facciata abbiano la scusa "etnica" e "religiosa" nascono sempre e solo per accaparrarsi un pezzo di pane.

Nel 1984 centinaia di migliaia di africani, costretti dalla carestia, abbandonano i rispettivi paesi natali per il Sudan. Grazie all'iniziativa dello stato d'Israele e degli Stati Uniti (la cosiddetta operazione Mosè), moltissimi ebrei etiopi furono portati in Israele, salvandosi quindi da una vita fatta essenzialmente di stenti e sofferenze. Tra i tanti giudei dalla pelle scura "giustamente" da "riportare alla base", può capitare che si infiltri qualche disperato, intento solo a fuggire dall'Africa. E' il caso di un bambino cristiano che, arrivato nella sua nuova patria, verrà chiamato Schlomo. Lasciata la madre in Sudan, sarà adottato (con la convinzione che sia un ebreo) da una famiglia israeliana. Crescerà (ne seguiamo le gesta fino ai giorni nostri) nascondendo a tutti il suo segreto, roso da dubbi e rimorsi. Attorno a lui un paese in evoluzione che conoscerà (ancora) la guerra, il razzismo (verso gli ebrei neri), i tentativi vani di pace e quelli riusciti di democrazia…

"Vai, vivi e diventa". Lo dice la mamma a Schlomo, ed è quello che lui esegue. Nel film questa frase corrisponde ai tre periodi della vita del protagonista che ci vengono mostrati: l'approccio con la nuova realtà caratterizzato dalla diffidenza sia di chi riceve sia di chi arriva, la maturazione e l'ambientazione col nuovo mondo ed infine la presa di coscienza sulla propria identità che chiude il cerchio.
"Vai e vivrai" di Radu Mihaileanu (Train de vie) è un racconto imponente sia per durata (due ore e 20) che per complessità e quantità di tematiche (sociali e storiche) affrontate. Seppur il tono sia sempre serioso, non si tratta di film-mattone, anzi... Si sente, si legge e si vede spesso del medio oriente, ma sempre a proposito del conflitto israeliano-palestinese. Una situazione tanto importante da oscurare qualsiasi altra storia interna legata alla costruzione di una nazione, di un popolo. Ma il dramma di Schlomo può comunque essere decontestualizzato dal restante. La sua è una storia di un uomo alla ricerca della propria identità, una persona che non vuol rinnegare le sue origini perché sa che il suo futuro, le sue ramificazioni, dipendono dalle radici. La mamma, la madre Africa: terra da toccare con i piedi scalzi così come si fa quando si gira nella propria abitazione. Perché si può vagare alla ricerca di un po' d'acqua, ma una volta trovata finisce sempre che ci si vada a dissetare in casa…

La frase: "Non puoi arrivare senza fretta come il Messia?"

Andrea D'Addio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Mr. Ove | 120 battiti al minuto | Bad Moms - Mamme Molto Cattive | Le Ardenne - Oltre i confini dell'amore | Il palazzo del Viceré | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Pipì Pupù e Rosmarina in Il Mistero delle Note Rapite | Manifesto (V.O.) | Il figlio sospeso | Chiedo asilo | Justice League | Good Time (V.O.) | American Assassin | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | La botta grossa | Vado a scuola: Il grande giorno | Le cose che verranno - L'avenir | Happy End (V.O.) | Naples '44 | Loving Vincent | Addio Fottuti Musi Verdi | Suburbicon | La ragazza nella nebbia | Daddy's Home 2 | Barriere | Anime nere | La corazzata Potemkin | Amori che non sanno stare al mondo | Le energie invisibili - Da Milano a Roma in cammino | The Paris Opera | Finche' nozze non ci separino | Lion - La strada verso casa | Daddy's Home | La forma della voce | Ogni tuo respiro | The Teacher | King Arthur: Il potere della spada (V.O.) | La signora dello zoo di Varsavia | Love Is All | The Place | Good Time | Easy - Un viaggio facile facile | Terapia di coppia per amanti | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | The Square | Gifted - Il dono del talento | Amore e inganni | Star Wars - Episodio I - La Minaccia Fantasma (NO 3D) | Raffaello - Il principe delle Arti | I figli della notte | Quello che so di lei | L'arte viva di Julian Schnabel | Borg McEnroe | Suburbicon (V.O.) | Appuntamento al parco | Paddington 2 | Mistero a Crooked House | Non lasciarmi | Il domani tra di noi | Riccardo va all'inferno | Parliamo delle mie donne | Vampiretto | Florence | Non uno di meno | Gli sdraiati | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Sami Blood | Flatliners - Linea mortale | La La Land | Aspettando il Re | Nut Job 2: Tutto molto divertente | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Una famiglia | Un altro me | My Little Pony: Il Film | Gabo - Il mondo di Garcia Marquez | La febbre del sabato sera (V.O.) | L'Insulto (V.O.) | Seven Sisters | Justice League (NO 3D) | Noi Siamo Tutto | Il Premio | Parigi può attendere | La battaglia dei sessi | Era d'estate | L'altra metà della storia | Captain Fantastic | A Ciambra | La Tenerezza | Il mio Godard (V.O.) | The Void - Il vuoto | Mistero a Crooked House (V.O.) | La storia dell'amore | Kong: Skull Island (NO 3D) | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Manchester by the Sea | Il senso della bellezza | L'Insulto | Lasciati Andare | Ammore e malavita | Manifesto | Barbiana '65 | La casa di famiglia | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Auguri per la tua morte | Loveless | Free Fire | Nico, 1988 | 50 Primavere | Detroit | Fuori c'è un mondo | The Tribe | Due sotto il burqa | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Gli eroi del Natale | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Ovunque tu sarai | Cuori Puri | Il mio Godard | La ruota delle meraviglie | Veleno | Vi presento Toni Erdmann | Il Viaggio - The Journey | Star Wars: Gli ultimi Jedi (V.O.) | Star Wars: Il Risveglio della Forza (NO 3D) | Due sotto il burqa (V.O.) | Il colore nascosto delle cose | The Wicked Gift | Don't Blink - Robert Frank | Finché c'è prosecco c'è speranza | Nut Job - Operazione Noccioline (NO 3D) | Mister Universo | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Vasco Modena Park - Il film | Egon Schiele: Death and the Maiden | La febbre del sabato sera | Gatta Cenerentola | L'inganno | Il diritto di contare | L'età imperfetta | Happy End | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | Assassinio sull'Orient Express | Gomorra 3 - La serie | L'ordine delle cose | L'intrusa | Sicilian Ghost Story | Caccia al tesoro | Collateral Beauty | Una questione privata | Bad Moms 2 - Mamme molto più cattive | Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo | Lo sconosciuto del lago | Thor: Ragnarok (NO 3D) | Malarazza | Patti Cake$ | L'equilibrio | Io Danzerò | Vittoria e Abdul | Assassinio sull'Orient Express (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Due un po' così (2016), un film di Daniele Chiariello con Elio Angelini, Paolo Granci, Peppe Servillo.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: