Leonardo.it


Volver (tornare)
Donne, donne, donne, ancora e solo donne, nessuno come Almodovar sa raccontarle, renderle così affascinati e meravigliose, forti e fragili ad un tempo, generose e spietate.
Nell'universo di "Volver" gli uomini sono banditi, solo comparse fugaci, figure evocate dal ricordo. Dopo il cupo e maschile "La mala education" il regista madrileno ritrova la leggerezza, grazie ad un gruppo di meravigliose attrici, ad una storia personale, ma non autobiografica, dove l'unico fantasma realmente presente è quello della madre del regista. "Sono stati i miei ricordi personalissimi ad ispirarmi questo film - ha confessato Almodovar - i primi otto anni della mia vita che ho vissuto a La Mancha, dove il cortile diventava il mio mondo, tutto al femminile, che mi permetteva di vedere la vita dal vivo. Guardavo la vita di mia madre, delle mie sorelle. Era un grande spettacolo. E la vicina di casa era un elemento essenziale in questa piccola organizzazione".

Il film ruota attorno a tre donne dalla vita complessa: Raimunda, sposata con un operaio disoccupato e con una figlia adolescente; sua sorella Sole, timida e paurosa che si guadagna da vivere con un negozio di parrucchiere abusivo e la loro madre, Irene, presumibilmente morta in un incendio insieme al marito. Ma importante è anche la figura di Augustine, la vicina di casa delle ragazze che nella primissima scena è intenta a sistemare la sua tomba, in un cimitero spazzato da un vento fortissimo e incessante, dove moltitudini di donne cercano di sistemare i fiori e pulire le lapidi. Una scena che pare surreale e invece è realistica, una visione spiazzante della morte, vissuta con naturalezza e serenità. Fin da questa scena si evidenziano i due elementi caratterizzanti dell'intero film: la morte e la visione femminile della vita che contiene l'origine di tutte le cose, il luogo in cui tutto comincia e a cui tutto ritorna.
E' straordinario il modo in cui Almodovar è riuscito, partendo da ricordi personali, ad arrivare a raccontare temi universali, che riescono a toccare le corde più profonde di ognuno di noi. I tagli delle scene, la scelte delle inquadrature, la costruzione dello spazio denotano una capacità registica rara: è talmente bravo che riesce ad emozionare anche solo mostrando la Cruz che lava i piatti. Le sue immagini, sono talmente eloquenti che non hanno mai bisogno di una voce fuori campo per spiegare situazioni o personaggi.
Anche la direzione delle attrici è mirabile, mai la Cruz è stata così intensa, il suo personaggio è un omaggio alle nostre attrici più brave: la Loren e la Magnani, quest'ultima espressamente citata da alcune scene tratte da "Bellissima".
Un film da non perdere.

La frase: "E' molto doloroso che una figlia non ami sua madre".

Elisa Giulidori

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Phantom Boy | Paterson (V.O.) | Manchester by the Sea (V.O.) | La Battaglia Di Hacksaw Ridge | Life - Non oltrepassare il limite (V.O.) | La marcia dei pinguini - Il richiamo | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Beata ignoranza | Film Rosso | Gabo - Il mondo di Garcia Marquez | Grand Budapest Hotel | La cena di Natale | Dopo l'amore | T2 Trainspotting | La luce sugli oceani | Assassin's Creed (NO 3D) | Aeffetto Domino | Vedete, sono uno di voi | Collateral Beauty | Crazy for Football | Moonlight | La bella e la bestia (V.O.) | Vi presento Toni Erdmann | Un tirchio quasi perfetto | Rosso Istanbul | Non aprite quella porta 3D | La ragazza del mondo | Bandidos e Balentes: Il codice non scritto | Il giorno + bello | T2 Trainspotting (V.O.) | Taxi Teheran | La stoffa dei sogni | Oceania (NO 3D) | La bella e la bestia (2014) | Passeri | Dammi una Mano | La bella e la bestia (NO 3D) | The Great Wall (NO 3D) | Questione di Karma | Life - Non oltrepassare il limite | Gomorroide | Rings | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | La La Land | Un Padre, Una Figlia | Logan - The Wolverine (NO 3D) | Kong: Skull Island (NO 3D) | A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia | La bella e la bestia | Galileo | David Lynch: The Art Life | Chi salverà le rose? | Lion - La strada verso casa | Cinquanta sfumature di nero | Frida | Jackie | Qua la zampa! | Neruda | Miss Peregrine - La Casa dei Ragazzi Speciali (NO 3D) | Slam - Tutto per una ragazza | Che vuoi che sia | Anime nere | Omicidio all'Italiana | Allied - Un'ombra nascosta | Ozzy cucciolo coraggioso | Barriere | Frozen - Il Regno di Ghiaccio (NO 3D) | Incarnate - Non potrai nasconderti | Smetto quando voglio - Masterclass | The Ring 3 | Il diritto di contare | I Cancelli del Cielo | Il condominio dei cuori infranti | Il Lago dei Cigni - Bolshoi Ballet 16-17 | La mia vita da Zucchina | Loving (V.O.) | Il cliente | Il Tesoro | Loving | La legge della notte | Kong: Skull Island | A Good American | Non è un paese per giovani | La pazza gioia | Elle (V.O.) | L'ora legale | Pino Daniele - Il tempo resterà | Il Padre d'Italia | Elle | Il diritto di contare (V.O.) | SFashion | Moda Mia | Manchester by the Sea | Mister Universo | Figli della libertà | Mamma o Papà? | Strane Straniere | Animali notturni | Sing (NO 3D) | Autopsy | Il pugile del duce | The Ring 2 | 3 Generations - Una famiglia quasi perfetta | Bleed - Più forte del destino | John Wick - Capitolo 2 | Ballerina | Victoria (V.O.) | In viaggio con Jacqueline | Victoria | La cura dal benessere | Caro Lucio ti scrivo |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Orecchie (2016), un film di Alessandro Aronadio con Daniele Parisi, Francesca Antonelli, Silvana Bosi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: