X-Men 2
Snikt! Banf!... suoni piuttosto familiari a chi ha sfogliato le pagine degli eroi assurti al ruolo di vere star durante la gestione Claremont - Byrne. Il loro ritorno sul grande schermo, sempre sotto l'abile guida di Bryan Singer, è uno dei rari casi in cui un sequel supera di gran lunga l'originale. Se il primo film era sostanzialmente imperniato su Wolverine questo lo vede si, ancora protagonista, ma allo stesso tempo delinea molto più nettamente anche gli altri X-Men portando finalmente tutti sullo stesso piano (ad eccezione di Ciclope che francamente non riesce ad assumere una dimensione propria e resta relegato ad un ruolo marginale di "bravo ragazzo" e non di leader).
Relegato Magneto (Ian McKellen / Il Signore degli Anelli) nella sua prigione di plastica tutto sembrerebbe risolto, tanto più che Mistica (Rebecca Romijn-Stamos / Femme Fatale) veste ormai i panni del defunto senatore Kelly assicurando una certa stabilità al "mondo mutante". La calma che precede la tempesta (no, non Ororo), infatti improvvisamente un mutante tenta di assassinare il presidente degli Stati Uniti. Velocissimo, praticamente incorporeo, si intrufola tra le maglie della sicurezza dell'uomo più potente del pianeta per poi fallire all'ultimo istante (ma sarà poi proprio così?). Quell'uomo è Kurt Wagner (Alan Cumming / "Birthday Party"), alias Nightcrawler.
Il pericolo corso richiede misure estreme, ma sottili, viene così incaricato il generale Striker (Brian Cox / La 25^ ora) di risolvere il problema mutante alla radice e quindi colpire i ragazzi di Xavier (Patrick Stewart / Star Trek) forte, duro e senza clamori. Dopo aver abilmente catturato il Professore e Ciclope (James Marsden / Preacher), Striker comanda un assalto all'Istituto per Giovani Dotati a Salem sperando di catturare gli altri. Purtroppo per lui Fenice (Famke Janssen / Le spie) e Tempesta (Halle Berry / La morte può attendere) sono in missione e Wolverine (Hugh Jackman / Kate & Leopold) è appena tornato. Un facile blitz si trasforma in un massacro con la fuga dei giovani mutanti.
Sarà quindi un caccia al gatto col topo con l'inevitabile resa dei conti.

Singer può sicuramente avvalersi non solo di un cast ormai rodato, ma soprattutto del forte richiamo delle star. Tutte le "promesse" che avevano puntato sul primo X-Men, si sono ritrovate nel firmamento hollywooddiano (si, lo so, sempre ad esclusione di Ciclope / Marsden): la Berry ha vinto un Oscar, Jackman è diventato un sex symbol in buona compagnia della Stamos e la Jannsen si è rilanciata. Uniamo a questo un budget faraonico che ha consentito effetti speciali a profusione, una sceneggiatura sicuramente più avvincente della precedente, ed ecco il risultato: un gran bel film.
Sugli effetti è inutile dilungarsi, dal trucco personale della Stamos e Cumming (rispettivamente 8 e 5 ore a seduta), fino ai vari effetti ottici utilizzati per esplosioni, raggi d'energia e quant'altro. Notevole.
Sempre attentissimi anche sul fronte della sceneggiatura per non stravolgere l'universo "X" creato dalla Marvel (cosa accaduta ad esempio in Daredevil), dove impegno sociale e denuncia del razzismo - qui focalizzato verso i "mutanti, ma comunque generalizzabile verso qualunque "diverso" - si abbinano a spettacolarizzazione e un pò di soap-opera.
Lo stesso Singer sembra beneficiare del positivo influsso generale, liberandosi da quella regia un pò televisiva che aveva ancorato le sue precedenti prove (I soliti sospetti su tutti) e lasciandosi andare a qualche soluzione un pò più ardita.
Beh, a questo punto non resta che aspettare il terzo, ovvero la saga di Fenice (viste le premesse).

Curiosità: La macchina di Ciclope che Wolverine "prende in prestito" è un Mazda 8 (voi direte: "e che ce ne...", nulla, ma io ho la 5 e quindi...).

La chicca: Quando Wolverine va a visitare la base abbandonata in Canada, nonostante la neve ed il ghiaccio non emette il classico "fiato".

La frase: "Ero a capo di operazioni segrete in Vietnam mentre tu succhiavi ancora il latte di tua madre a Woodstock, quindi non venirmi a fare la predica sulla guerra!"

Indicazioni:
Non solo per gli "X" fans, ma per tutti quelli pronti a vivere una grande avventura a cavallo della fantasia e della spettacolarizzazione.

Bibliografia essenziale per avvicinarsi al "Cornetto":
“Il fato di Fenice” Volume omonimo Marvel Italia
“Dio ama l'uomo uccide” Volume omonimo Marvel Italia
“La covata” Uomo Ragno n° 28-35 Star Comics
(reperibili presso le fumetterie specializzate o lo Star Shop di Roma 06.36.14.060)

Valerio Salvi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'unione falla forse | Tuttapposto | Doctor Sleep | Ad Astra | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | IRA | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Il Piccolo Yeti | Sole | L'uomo che comprò la luna | La Belle Époque (V.O.) | Se mi vuoi bene | Il traditore | Tutto il mio folle amore | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | The Irishman | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Martin Eden | Joker | Zombieland - Doppio Colpo | Parasite | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Domani è un altro giorno | Aquile randagie | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Non succede, ma se succede... | Come se non ci fosse un domani | Maleficent (NO 3D) | Non ci resta che vincere | Le Mans '66 - La grande sfida | The Danish Girl | Downton Abbey (V.O.) | Separati ma non troppo | Il cielo sopra Berlino | Vicino all'Orizzonte | Ermitage - Il Potere dell'arte | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Gemini Man (NO 3D) | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Manta Ray | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Scary Stories to Tell in the Dark | Mio fratello rincorre i dinosauri | BlacKkKlansman | L'età giovane | La paranza dei bambini | Yuli - Danza e libertà | Antropocene - L'epoca umana | Miserere | Parasite (V.O.) | Vivere | Grazie a Dio (V.O.) | Il Corriere - The Mule | Finchè morte non ci separi | The Irishman (V.O.) | Le invisibili | The Bra - Il reggipetto | Troppa grazia | Psicomagia - Un'arte per guarire | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Il giorno più bello del mondo | La famiglia Addams (NO 3D) | Il segreto della miniera | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Downton Abbey | C'era una volta...a Hollywood | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | Joker (V.O.) | Miserere (V.O.) | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Il colpo del cane | Il mio profilo migliore | Io, Leonardo | Jesus Rolls - Quintana è tornato | La Belle Époque | Terminator: Destino Oscuro | Una canzone per mio padre | Opera senza autore | La Scomparsa di mia Madre | Gli uomini d'oro | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) | Mother's Day | Midway | Sono Solo Fantasmi | Grazie a Dio | Gemini Man (V.O.) | Manta Ray (V.O.) | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | L'età giovane (V.O.) | Attraverso i miei occhi | Bangla | Le verità | L'uomo del labirinto | #AnneFrank. Vite parallele | Good bye Lenin! |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Bad Boys for Life (2018), un film di Adil El Arbi, Bilall Fallah con Will Smith, Martin Lawrence, Derrick Gilbert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: