Leonardo.it

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Jackie & Ryan









Ami Canaan Mann non era certo tra i registi più attesi a Venezia quest’anno. Molti ancora ricordano con fastidio il brutto “Texas Killing Fields” (in italiano “Le paludi della morte”) che presentò qui, inspiegabilmente in Concorso, tre anni fa. La figlia del grande regista Michael Mann ora abbandona qualsiasi ambizione importante per dedicarsi alla realizzazione di un piccolo film, “Jackie & Ryan”.
Ryan è un suonatore di chitarra senza il coraggio di eseguire i propri pezzi che gira per l’America intrufolandosi nei treni merci, come ogni avventuriero tradizionale. Fermatosi per qualche giorno in una piccola cittadina della Georgia, incontra Jackie, una giovane mamma ex cantante alle prese con un terribile divorzio che rischia di sottrarle la figlia. Tra i due nasce qualcosa e sapranno aiutarsi a vicenda nel superare le proprie difficoltà.
Storie come questa vengono scritte in continuazione, e il film si inserisce in un filone già sostanzioso, mantenendosi qualitativamente nella media, senza aggiungere né togliere nulla a ciò che abbiamo visto mille volte. “Jackie & Ryan” non è un brutto film, ma non tenta mai di fare quello step che lo orienterebbe verso mete più alte del puro e semplice intrattenimento; non gli passa mai per la testa di distinguersi da filmetti leggeri che guardiamo quando siamo stanchi e vogliamo rilassarci per un’oretta e mezza. E proprio perché questi obiettivi sono completamente estranei alle sue intenzioni non può essere considerato “uno schifo”, come viene spesso sbrigativamente definito in questi giorni al Lido. Pensato come un’innocua storia d’amore, riesce ad essere esattamente ciò che si propone di essere, e in quest’ottica risulta addirittura piacevole, con personaggi simpatici (interpretati da Ben Barnes e Katherine Heigl), belle canzoni e una dinamica a cui ci si può abbandonare facilmente.
Quello che è sicuro è che il Festival di Venezia non è affatto il suo posto, specialmente in una sezione come Orizzonti che ha l’obiettivo di indagare le novità e le sperimentazioni nel cinema mondiale.
Fossimo stati in un’altra sede lontana dalle aspettative che una vetrina come questa porta con sé, “Jackie & Ryan”, pur non distinguendosi dalla medietà, sarebbe stato di certo accolto meglio.

La frase:
"Non riuscirà a portarti via tua figlia. Io lo so. Ne sono sicuro. Lo so perché tu non glielo permetterai".

a cura di Luca Renucci

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Caravaggio - L'anima e il sangue | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water (V.O.) | Justice League (NO 3D) | Maze Runner - La rivelazione (NO 3D) | Coco (NO 3D) | Chiamami col tuo nome (V.O.) | Sono tornato | The Post | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Ore 15:17 - Attacco al treno | Crimson Peak | Figlia mia | Made in Italy | Belle e Sebastien | Black Panther | 50 Primavere | L'Insulto | Morto Stalin se ne fa un altro | Black Panther (V.O.) | Antichrist | Napoli velata | Easy - Un viaggio facile facile | La vedova Winchester | Downsizing - Vivere alla grande | Kong: Skull Island (NO 3D) | Suburbicon | Ella & John - The Leisure Seeker | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | The Party | Anime nere | Ammore e malavita | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Lasciati Andare | Monster Family | Maze Runner - La rivelazione | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Veleno | Tutti i soldi del mondo | Il filo nascosto | Il vegetale | L'incantesimo del drago | Gramigna | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | C'est la vie - Prendila come viene | Il filo nascosto (V.O.) | Coco | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | L'ordine delle cose | Gatta Cenerentola | Cars 3 (NO 3D) | Belle & Sebastien - L'avventura continua | La vedova Winchester (V.O.) | Ferdinand (NO 3D) | Sconnessi | Hannah | Paddington 2 | Omicidio al Cairo | Dancer | Corpo e anima | The Disaster Artist (V.O.) | Il Premio | The Square | The Party (V.O.) | The Disaster Artist | Come un gatto in tangenziale | Vampiretto | Loveless | 120 battiti al minuto | L'ultima discesa | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Hannah (V.O.) | Bande A Part | San Valentino Stories | La forma della voce | I primitivi | Cinquanta sfumature di Rosso | The Startup - Accendi il tuo futuro | La Tenerezza | Finalmente Sposi | The Butler - Un maggiordono alla Casa Bianca | Wonder | L'uomo sul treno - The Commuter | A Casa Tutti Bene | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Un sacchetto di biglie | Poesia senza fine | Belle & Sebastien - Amici per sempre | Bigfoot Junior | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Vittoria e Abdul | Chiamami col tuo nome | My Name Is Emily | L'ora più buia | Insidious: L'ultima chiave | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | Benedetta Follia | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | L'intrusa | La ruota delle meraviglie | Black Panther (NO 3D) | Sami Blood | Noi Siamo Tutto |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per È arrivato il Broncio (2018), un film di Andrés Couturier con Lily Collins, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: